Cerca un libro
Recensione
QP3 L’epoca dei traumi / L’epoque des traumatismes

L’epoca dei traumi, Colette Soler.
Gaia Marotta
Il Foglio, 02/04/2005

QP3 L’epoca dei traumi / L’epoque des traumatismes

Informazioni aggiuntive

Anno di pubblicazione

Autore

Casa editrice

Collane

Quaderni di Praxis

16,00

20 disponibili

Terrorismo, genocidi, guerre, catastrofi naturali. Le società moderne, ovunque siano —effetto della globalizzazione— sono soggette sempre più a shock di valore traumatico. Irruzioni impreviste del reale, che lasciano un marchio indelebile nelle esistenze di chi le subisce. Di fronte agli orrori delle nostre civiltà, i soggetti non si rivelano tutti uguali, poiché la lettura che ciascuno fa dell’evento traumatico porta il segno del suo inconscio e quello dei discorsi collettivi. Mentre l’opinione comune sul trauma spinge a ritenere il soggetto sempre meno responsabile dei propri sintomi —presentandolo come una mera vittima— Colette Soler illumina con questi testi la funzione e il posto del trauma nei sintomi e nel destino di ognuno.Prefazione: Patrick Barillot Con una bibliografia delle opere di Colette Soler A cura di: Diego Mautino